Emmanuele Tricoli

Il nostro percorso tra i blocchi comincia dal blocco A, abbiamo incontrato Emmanuele che viene da Crotone, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali da quasi tre anni. Si definisce uno sportivo, lo sport, soprattutto la corsa, ce l’ha nel sangue, anche se, da quanto ci racconta, le sue abitudini alimentari sono totalmente da evitare! Studiare è un’altra sua grande passione, adora informarsi su tutto ciò che riguarda i mutamenti socio-politici della società e si vede che la curiosità e la voglia di imparare è davvero tanta. Ci dice che la sua scelta è stata anche dettata dall’importanza che il corso di laurea dà alle lingue straniere, così da permettergli di rafforzare delle competenze fondamentali per il mondo del lavoro. Obbiettivi che Emmanuele intenderà raggiungere con un periodo di studi all’estero, magari in Germania, una nazione che da sempre lo affascina. Un’esperienza all’estero che però sarà soltanto transitoria per Emmanuele, visto l’attaccamento profondo verso la sua terra. Il suo sogno è quello di insegnare, magari in un futuro, avere una cattedra nella sua Calabria, dove già adesso, mentre studia, dedica molto tempo ad aiutare i suoi colleghi che spesso gli chiedono delle ripetizioni. Ci ricorda che lo fa non per dovere, ma perché ama farlo, a testimonianza del fatto che le passioni vanno coltivate. Vivere a pieno un quartiere significa conoscere persone nuove, scambiarsi idee e opinioni (fare rete), divertirsi insieme e soprattutto collaborare per rendere il luogo dove viviamo un posto piacevole.
Con la nostra rubrica ci impegniamo a dar voce al quartiere e a chi lo abita!